LA BIENNALE INTERNAZIONALE DELL’INTARSIO

La Biennale Internazionale dell’Intarsio, alla sua prima edizione, è stata organizzata dalla Fondazione Alessandro e Alma Fiorentino allo scopo di divulgare l’arte dell’intarsio tra i giovani studenti di discipline artistiche. La Biennale intende sviluppare ulteriormente il progetto didattico che il MUTA sta promuovendo già da diversi anni con i corsi d’intarsio organizzati nel laboratorio interno al museo. L’evento si svolgerà dal 24.07.2020 al 24.10.2020 presso il MUTA, il Museobottega della Tarsialignea di Sorrento, la città nella quale la tarsia lignea ha una tradizione che risale ai primi anni dell’Ottocento. Nel corso della Biennale è prevista la mostra/concorso, “L’oggetto intarsiato nell’arredamento moderno” riservata agli studenti degli Istituti d’Arte, delle Scuole di Design e delle Facoltà di Architettura italiane e straniere. Possono partecipare gli studenti in forma isolata o a gruppi con indicazione del capogruppo responsabile, del Corso e dell’Istituto di appartenenza. Le domande per l’iscrizione al Concorso vanno inoltrate al MUTA al seguente indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. I progetti in concorso dovranno essere inviati al MUTA entro il 30 maggio 2020 in forma cartacea o in formato pdf con eventuali modelli in legno. Tutti gli elaborati grafici ed i modelli presentati al concorso saranno esposti in una mostra organizzata nei locali del MUTA. Il Premio Fabio Fiorentino, riservato ai tre progetti selezionati, prevede il soggiorno a Sorrento dei tre vincitori con la partecipazione ad un corso d’intarsio di 14 giorni nel Marzo 2021. I progetti vincitori saranno pubblicati sulle riviste specializzate.
La giuria, selezionatrice dei progetti, sarà composta da intarsiatori e studiosi di design e dell’arte dell’intarsio. Nel corso della Biennale, oltre alla Mostra degli elaborati progettuali ricevuti dai partecipanti al Concorso, saranno organizzate giornate di studio per: 1) Documentare le scuole d’intarsio italiane ed internazionali ancora attive, in modo da evidenziare i rispettivi indirizzi didattici, i metodi di lavorazione, i materiali utilizzati. 2) Approfondire la nuova figura dell’artigiano intarsiatore, depositario di un antico sapere manuale e dotato al tempo stresso di una progettualità legata alla cultura del nostro tempo. 3) Illustrare, attraverso la proiezione delle immagini, non solo le opere recenti di maestri intarsiatori realizzate in maniera tradizionale, ma anche quelle frutto di nuove tecniche e materiali. 4) Verificare le potenzialità del mercato esistente per la commercializzazione degli oggetti e degli elementi di arredo intarsiati e mettere a fuoco le strategie per favorirne l’ulteriore sviluppo. Per informazioni rivolgersi a: Alessandro Fiorentino www.museomuta.it www.fondazionefiorentino.it www.biennaleinternazionaledellintarsio.com Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. tel. +39 081 8771942 - +39 3339592460

 

THE INTERNATIONAL INLAY BIENNALE

The International Inlay Biennale, in its inaugural year, is organized by the Alessandro and Alma Fiorentino Foundation for the purpose of advancing the art of inlay among young students of artistic disciplines. The Biennale continue the educational initiatives that MUTA has been developing for several years, with art courses organized in the museum’s on-site workshop. The event takes place from 24.07.2020 to 24.10.2020 at MUTA, the Museobottega della Tarsialignea in ​​Sorrento, the city in which wood inlay has a tradition dating back to the early nineteenth century. During the Biennale there will be an exhibition/competition, “The Inlaid Object for the Modern Interior” reserved for the students of Art Institutes, Schools of Design and Faculties of Architecture from Italy and around the world. The students may participate individually or to groups with indication of the responsible group leader, the Course and the Institute to which they belong. Applications for registration in the Competition must be submitted to the MUTA at the following address: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.. The final project submissions for the competition must be received at MUTA by 30 May 2020 in paper form or in pdf format along with any wooden models. All the elaborate graphics and models presented at the competition will be displayed in an exhibition organized in the Museo MUTA. The Fabio Fiorentino Award, reserved for three selected projects, includes a stay in Sorrento for the three winners, including participation in a 14-day inlay course in March 2021. The winning projects will be published in specialized magazines.
The selection jury of the projects, will be made up of inlay artisans, designers and scholars of the art of inlay. During the Biennale, in addition to the exhibition of the projects received by the participants in the competition, will be organized study days: 1) To document the Italian and international inlay schools still active, in order to highlight their respective teaching addresses, processing methods, materials used. 2) To learn more about the new figure of the inlay craftsman, custodian of an ancient manual knowledge and at the same time endowed with a planning linked to the culture of our time. 3) To illustrate, through the projection of the images, not only the recent works of master inlayers made in the traditional way, but also those resulting from new techniques and materials. 4) To check the potential of the existing market for the marketing of inlaid objects and furnishings and focus on strategies to encourage their further development. For information, contact: Alessandro Fiorentino www.museomuta.it www.fondazionefiorentino.it www.biennaleinternazionaledellintarsio.com Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. tel. +39 081 8771942 - +39 3339592460

 

Stampa